Comune di Seriate: Comune, Piazza A. Alebardi, 1 tel. 035 304.111 fax: 035 301.152 P.E.C: comune.seriate@pec.it P.IVA: 00384000162
Visualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato
motore di ricerca

HOME » Editoriale

clicca per stampare il contenuto di questa paginastampa

10/07/2018

DOPO IL CENTRO SPORTIVO, IL PROGETTO PER UNA NUOVA PISCINA COMUNALE

Cari cittadini,
prosegue senza sosta l’impegno dell’Amministrazione comunale: dopo aver sistemato le scuole nel biennio 2015/16, si è passati a riqualificare il centro sportivo e ora tocca alla piscina comunale. Due impegni presi in campagna elettorale e rispettati, dopo aver realizzato tante altre opere pubbliche non preventivate, quali il cimitero, le scuole, la biblioteca, le strade, l’illuminazione, i campi di Comonte, via Garibaldi e Cassinone e la tenenza dei carabinieri.

Al centro sportivo, proprio in questi giorni, si sta montando la struttura dei nuovi campi da tennis e degli spogliatoi; verrà poi realizzato il nuovo campo da bocce e lo skate plaza per chi pratica roller e skate. I lavori termineranno dopo l’estate e il centro verrà aperto a fine anno (o agli inizi del 2019) con il nuovo gestore che sarà individuato a luglio.

Sarà un centro sportivo completamente rinnovato e ridisegnato a misura di ragazzi, famiglie e associazioni sportive: lo sport sarà il protagonista, con nuove discipline, quali il tennis, lo skate e il runner. Ci sarà anche una nuova area dedicata alla ristorazione, in un contesto giovanile e dinamico, affacciata sul parco giochi per i più piccoli, che avrà anche un gioco inclusivo.

Con lo stesso spirito e impegno, è stata affrontata la riqualificazione della piscina comunale attraverso un’operazione di partenariato pubblico e privato per la quale è stato chiuso il bando di gara aggiudicata all’Associazione Temporanea di Scopo, formata da A&T Europe s.p.a di Castiglione (Mn), Italimpresa s.r.l di Malonno (Bs), Pederzani Impianti s.r.l di Castel Goffredo (Mn) e Partecipazioni & Gestioni s.r.l di Castiglione (Mn), per la riqualificazione, l’ampliamento e la gestione della piscina comunale.

L’assegnazione è andata al proponente dell’operazione di partenariato pubblico – privato, che prevede una concessione trentennale e la realizzazione di un nuovo centro natatorio, con interventi strutturali che renderanno il centro natatorio di Seriate competitivo, in grado di offrire elevati standard di offerta, capaci di soddisfare le esigenze dei cittadini, delle società sportive seriatesi e delle famiglie, grazie alla nuova realizzazione di un parco estivo di 600 metri quadri dotato di giochi acquatici e vasche esterne. La gara prevede un investimento di 5,4 milioni di euro, di cui circa 2 milioni di euro erogati dall’Amministrazione comunale. Il nuovo gestore, rappresentato dalla ATS, subentrerà a settembre, mentre a dicembre partiranno i lavori della parte estiva, da inaugurarsi a giugno 2019. L’intero nuovo impianto natatorio sarà pronto per gennaio 2020.

Si è voluto e progettato un centro natatorio completamente nuovo, al passo con i tempi, dinamico e giovanile, nel quale troveranno spazio corsi, nuoto libero, attività per i ragazzi (come il summer camp estivo) e per le associazioni di nuoto di Seriate. Vi sarà una parte estiva con una nuova e grande piscina, l’area per i bambini e l’angolo ristoro, distinta dalla parte interna e invernale. Quest’ultima, al chiuso, sarà dotata di nuovi spogliatoi, avrà una vasca da 25 metri con sei corsie, la tribuna a bordo vasca e l’accesso del pubblico separato da quello degli atleti.

Ci siamo impegnati in due importanti opere pubbliche che necessitavano di un restyling completo; non nascondo le difficoltà incontrate perché, come tutti sanno, non è facile trovare soggetti interessati a gestire e investire nel settore sportivo, in quanto i ricavi sono esigui. Ne sono esempio alcune strutture della provincia; mi limito a citare il deficit della Italcementi a Bergamo e la chiusura della piscina di Cologno al Serio a pochi anni dalla sua inaugurazione. Così come sui giornali si legge che i centri sportivi di Ponteranica e Alzano Lombardo faticano a trovare un nuovo gestore e per questo sono chiusi (senza lavori in corso).

Si contrappongono all’impegno dell’Amministrazione comunale i “profeti del giorno dopo” che aspettano solo che le cose vadano male per ripetere il loro ritornello “noi lo avevamo detto”. Peccato che questi “profeti del giorno dopo” avevano previsto che la ristrutturazione della piscina non si sarebbe fatta e invece, nonostante le loro previsioni, abbiamo dato impulso anche a quella.

Oltre a questi investimenti, si continuerà a lavorare negli istituti scolastici, in particolare nella scuola primaria Cerioli, e a riqualificare la pubblica illuminazione con nuovi led nel centro storico. È previsto anche il rifacimento del tetto della ludoteca e l’abbellimento dell’arredo urbano con nuove panchine, cestini e giochi nei parchi.

Insomma, ci siamo rimboccati le maniche nel 2014 e proseguiremo a lavorare fino alla fine del mandato!

Con l’occasione della fine dell’anno scolastico e dell’arrivo dell’estate, auguro a tutti buone vacanze.

  Il sindaco

  Avv. Cristian Vezzoli

 

 

 

 

Questo sito internet è valido html 4.01 strict, clicca per accedere al validatore html 4.01, il sito verrà aperto in una nuova finestra   Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra   sito internet validato wcag wai a  Questo sito internet è multibrowser
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl - Copyright © 2018 :