“Lo Stato taglia, Seriate no” - Comune di Seriate (BG)

Comunicati stampa - Comune di Seriate (BG)

“Lo Stato taglia, Seriate no”

  •   
  • Fine anno è tempo di bilanci anche per i comuni, amari, ma Seriate non dispera. Proroghe per l’approvazione dei bilanci di previsione 2011, conti in rosso, difficoltà a garantire i servizi ai cittadini, per i continui tagli nei trasferimenti statali correnti e per le ristrettezze imposte dal Patto di stabilità, sono le lamentele di comuni e province in tutta Italia. Ma a Seriate il malcontento ha un’altra piega. Nonostante il taglio di 495.848,55 euro di trasferimenti erariali per il 2011 – stabilito dal Ministero dell’Interno con un decreto del 9 dicembre, pari all’11% sul totale dei trasferimenti statali e al 26.39% sul totale delle entrate correnti, Seriate garantisce ai suoi cittadini gli stessi livelli dei servizi, specie quelli sociali.
  • categoria: attività economiche
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (33 valutazioni)