Comune di Seriate: Comune, Piazza A. Alebardi, 1 tel. 035 304.111 fax: 035 301.152 P.E.C: comune.seriate@pec.it P.IVA: 00384000162
Visualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato
motore di ricerca

HOME » FAQ

clicca per stampare il contenuto di questa paginastampa

F.A.Q.

Le FAQ “Frequently Asked Questions” sono, letteralmente, le "domande ricorrenti".
Si tratta di una raccolta di domande comuni su un determinato argomento e delle relative risposte stilate direttamente dall'amministratore del sito e volte ad anticipare le richieste più frequenti degli utenti. La pubblicazione delle FAQ serve per evitare la riformulazione delle domande a cui è già stata data una risposta.
Le FAQ di questo sito sono suddivise per tipologia di argomento.

Risultati della ricerca
  • categoria: Affari generali
  • In che modo posso conoscere gli orari di apertura al pubblico degli uffici comunali?
    Gli orari di apertura al pubblico sono consultabili nella sezione "Uffici e servizi" del sito Internet del Comune o richiedibili al centralino del Comune.

  • categoria: Anagrafe e certificati
  • Come posso ottenere i certificati di nascita dei miei nonni italiani?
    E' necessario rivolgersi direttamente al comune italiano di nascita.
    Se i registri anagrafici non erano ancora in uso all'epoca della nascita dell'antenato, occorre presentare il certificato di battesimo rilasciato dalla parrocchia, con autenticazione della firma del parroco da parte della Curia Vescovile competente, accompagnato dalla copia della risposta del comune che attesta l'inesistenza - per quella data - dei registri di stato civile.

  • categoria: Anagrafe e certificati
  • Come posso vedere riconosciuta la cittadinanza italiana? I miei nonni erano italiani.
    Il riconoscimento della cittadinanza italiana è subordinato alla dimostrazione, da parte dell'interessato, che i propri discendenti in linea retta abbiano mantenuto la cittadinanza italiana senza interruzioni.

  • categoria: Anagrafe e certificati
  • Sono cittadino straniero nato in Italia, poi i miei genitori sono tornati nel paese di origine quando ero molto giovane. Ho diritto di avere riconosciuta la cittadinanza italiana?
    No.
    La legge italiana sulla cittadinanza (legge 91/92) non prevede - salvo casi particolari - l'acquisto della cittadinanza per il solo fatto di essere nati sul terrirotio italiano. Oltre alla nascita sul territorio italiano, l'art. 4 della legge subordina l'acquisto della cittadinanza alla residenza legale ed ininterrotta dalla nascita fino al raggiungimento della maggiore età.

  • categoria: Anagrafe e certificati
  • Sono sposata con cittadino italiano e viviamo all'estero. Dopo quanto tempo posso fare domanda di cittadinanza italiana e dove devo presentarla?
    Quando la coppia è residente all'estero, il coniuge straniero può fare richiesta di acquisto della cittadinanza italiana per matrimonio trascorsi tre anni dalla data di celebrazione del matrimonio. Questo termine è ridotto della metà in presenza di figli nati o adottati dai coniugi. La domanda di acquisto della cittadinanza, indirizzata al Ministro dell'Interno, va presentata, in caso di residenza all'estero, all'ufficio consolare italiano territorialmente competente.

  • categoria: Anagrafe e certificati
  • Se ottengo la cittadinanza italiana, anche i miei figli la ottengono?
    Si, ma solo i figli minorenni conviventi

  • categoria: Anagrafe e certificati
  • Quali requisiti sono necessari per ottenere in concessione un loculo nel cimitero?
    Il criterio di assegnazione è stabilito da regolamento comunale di polizia mortuaria.
    Hanno diritto ad essere sepolti nel cimitero:
    defunti residenti al decesso a Seriate,
    Defunti non residenti ma che abbiano avuto residenza nel comune per almeno 10 anni,
    i defunti che abbiano il coniuge già sepolto nel cimitero,
    i deceduti nel territorio del comune.
    L'assegnazione non può essere fatta in vita.
    La durata della concessione è per 30 anni. Per i costi si rimanda alla delibera di giunta che dispone il merito clicca qui

  • categoria: Anagrafe e certificati
  • Quanti testimoni servono per il matrimonio civile? Possono essere parenti?
    I testimoni devono essere uno per ciascuno degli sposi, maggiore età, possono essere parenti e essere anche cittadini stranieri, purchè parlino e capiscano la lingua italiana.

PAGINE : inizio «  1 2 3 4 5 6 7 8 9    » fine
Questo sito internet è valido html 4.01 strict, clicca per accedere al validatore html 4.01, il sito verrà aperto in una nuova finestra   Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra   sito internet validato wcag wai a  Questo sito internet è multibrowser
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl - Copyright © 2018 :